Riccardo Novacco nuovo presidente di Federcasa

L’Assemblea Generale di Federcasa, convocata a Roma al Centro Congressi Cavour, ha eletto Riccardo Novacco nuovo presidente, per il triennio 2021-2023. Novacco, presidente di Ater Trieste, succede a Luca Talluri, che ha guidato la Federazione dal 2014 ad oggi. Oltre al presidente è stato nominato anche il nuovo consiglio direttivo, che resterà in carica per il medesimo triennio. Novacco si è imposto su Talluri per 466 voti a 356 (20 gli astenuti).
“Ringrazio il presidente uscente Talluri per il lavoro svolto insieme in questi anni – ha commentato Novacco – e ringrazio anche i miei collaboratori che mi hanno aiutato a lavorare e a crescere, oltre alla struttura di Federcasa che si è dimostrata all’altezza delle esigenze delle aziende associate. Per quanto riguarda l’aspetto programmatico la mia presidenza sarà caratterizzata dal lavoro di squadra e dal pieno coinvolgimento di tutti gli enti gestori. Lavorerò affinché Federcasa abbia un peso maggiore presso gli organi decisori e mi impegnerò per aumentare il numero degli alloggi e degli spazi disponibili. Ritengo anche necessario mettere in atto un deciso contrasto alla morosità e all’abusivismo, che dovremo affrontare attraverso un dialogo deciso con le istituzioni preposte a risolvere questo problema”.

Nato nel 1959 Novacco, nel corso della propria carriera, ha svolto mansioni di direzione e consulenza amministrativa e gestionale ricoprendo, tra le altre, le cariche di presidente e commissario straordinario nell’Ente autonomo Fiera di Trieste e di presidente della Porto Vecchio srl. Ha inoltre fatto parte dei consigli di amministrazione dell’Ente zona industriale di Trieste (Ezit), del Consorzio Promotrieste e di altre società. Attualmente è Presidente di Ater Trieste e Presidente della Conferenza delle Ater del Friuli Venezia Giulia.