Data di redazione: 29 luglio 2003

PERSONALE

Oggetto
Mobilità volontaria, art. 30 D.Lgs. n. 165 del 30 marzo 2001

Quesito
E’ possibile effettuare un trasferimento da un Ente Pubblico Economico (contratto Federcasa) ad una Pubblica Amministrazione, in considerazione del fatto che originariamente la natura giuridica dei due Enti era la stessa, nel caso in cui i requisiti della persona che richiede la mobilità rispondano alle caratteristiche del posto da ricoprire ed esista nell’organico dell’Ente di destinazione un posto vacante per la qualifica di tale persona?

Parere

La trasformazione in enti pubblici economici dei preesistenti IACP, verificatasi ormai in diverse regioni, ha comportato la fuoriuscita di tali enti dall’ambito di applicazione del Dlgs. 29/1993 (oggi Dlgs. 165/2001) e la completa privatizzazione dei relativi rapporti di lavoro.

Il dipendente dell’ex IACP "aziendalizzato" è dunque da considerare, a tutti gli effetti, alla stregua di un dipendente di una azienda privata.

In questa ottica risulterebbe del tutto evidente l’inapplicabilità dell’art. 30 del D.Lgs 165/2001, agli effetti di un "passaggio diretto di personale" da un ex IACP divenuto ente pubblico economico ad uno IACP tuttora ricompreso nel campo di applicazione del citato Decreto Legislativo.

La risposta al quesito non sarebbe però completa se non si considerasse un aspetto del tutto particolare della questione, certamente non contemplato dal legislatore.

Ci si riferisce al fatto che i dipendenti ex IACP ora aziendalizzati, se già in servizio al momento di tale trasformazione, sono stati a suo tempo reclutati secondo le procedure previste per le amministrazioni pubbliche e fino a tale data sono stati in possesso di tutti i requisiti previsti per la mobilità fra amministrazioni contemplate dai Decreti Legislativi 29 e 165.

Quanto sopra potrebbe aprire la possibilità di considerare favorevolmente l’ipotesi di passaggio diretto. Si ravvisa tuttavia l’opportunità che tale ipotesi risulti avallata da un parere della regione di appartenenza.

Riferimenti normativi
Dlgs. 29/1993
Dlgs. 165/2001, art. 30